'Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi.'

Charles Evans Hughes
Benvenuti nel nostro sito

Tema Cultura, Tradizioni e comunitá


Guaramiranga Culturale

Un’interessante giornata che inizia con la visita di un’antica fattoria-museo che per decenni ha sfruttato gli schiavi provenienti dall’Africa per la coltivazione e la lavorazione della canna da zucchero. Un luogo suggestivo, intrinseco di “triste” storia coloniale.

Al Monastero di Baturitè si potrà toccare con mano la coltivazione biologica del caffè e la sua torrefazione con metodi artigianali, potendo anche ammirare lo splendido giardino tropicale. La scoperta della cittadina di Guaramiranga con le sue particolarità chiuderà questa ricca giornata di immersione nella storia e cultura dell’entroterra dello stato del Cearà.

Il Percorso del Caffè

Una giornata alla scoperta di una pianta, un chicco , una bevanda famosa e bevuta in tutto il mondo. Attraverso una camminata conosceremo una particolare e unica coltivazione di caffe biologico sotto foresta e potremo addentrarci nelle tipica vegetazione dell’area per conoscere la flora e la fauna locali.

La guida nativa ci racconterà tutti i segnali che la natura offre come supporto alla popolazione della regione nella loro vita quotidiana. Scopriremo poi altre particolarità della cittadina di Guaramiranga per poi concludere la nostra giornata al Monastero di Baturitè dove potremo assistere alla torrefazione artigianale del caffe.

Gli Indios e le loro Tradizioni Oggi

Gli indios sono stati la popolazione nativa del Brasile, ma a causa del colonialismo oggi sono comunità costituite da poche persone che lottano per il riconoscimento dei loro diritti. Durante la giornata conosceremo una comunità, che pur vivendo del 21° secolo, riesce a mantenere un forte legame con gli antichi costumi e tradizioni.

Avremo modo di chiacchierare con la capo tribù, unica donna riconosciuta da un governo sudamericano come detentrice delle tradizioni indios. Faremo un percorso per conoscere gli orti comunitari, i luoghi sacri per la comunità e il loro modo di vita quotidiano, semplice ma profondo.

Flecheiras tra Alghe e Mare

Coltivare le alghe non è proprio una tipologia di “agricoltura” conosciuta da molti, ma invece a Flecheiras è praticata da alcuni anni in modo artigianale con la produzione di cosmetici e prodotti alimentari.

Potremo seguire le tecniche di coltivazione, le fasi di raccolta e essicamento fino ad arrivare alla produzione vera e propria dei prodotti derivati dalle alghe nonché avere la possibilità di degustare alcune pietanze preparate proprio con esse. Conosceremo le piscine naturali di Flecheiras, con le loro acque limpide e trasparenti, ottime per uno snorkeling e per un relax “marino”.

Tour Fortaleza tra Ieri e Oggi

É la città più popolosa del Ceará, e la quarta in Brasile, ancora oggi preserva la sua cultura storica con palazzi del periodo coloniale. Nel suo centro storico potremo visitare il bellissimo Teatro José de Alencar, una referenza artistica, turistica e architettonica nazionale;

l’antico carcere pubblico, un palazzo in stile coloniale che oggi ospita il Centro dell’Artigianato con più di cento negozi tipici, e due musei quello dei Minerali e quello dell’Arte e Cultura Popolare. Avremo modo di pranzare nella Praia do Futuro sotto le palme da cocco in strutture dove sono serviti piatti tipici della culinaria regionale.

Ponta Grossa: il Turismo Comunitario

Vivremo un’esperienza di turismo responsabile e sostenibile che offre l’opportunità alla popolazione locale di accogliere viaggiatori in pieno rispetto dell’ambiente e della comunità stessa. Potremo conoscere da vicino, attraverso il progetto ‘’ Mulheres de Corpo e Alga’’ (Donne di Corpo e Alga) la coltivazione della alghe con la produzione di prodotti alimentari e di cosmetici.

Entreremo nella comunità per capirne le particolarità attraverso la collezione di reperti archeologici di Giosuè, attraverso le “passeggiate in mare” del pescatore Bodò e attraverso un percorso a piedi al tramonto sulle falesie che incorniciano il piccolo villaggio.



Partner